• Odontoiatria
  • Riabilitazione
  • Terapia del dolore
  • Chirurgia
  • Clinica
  • Trattamenti estetici
  • Radiologia
  • Esami strumentali e diagnostica

Implantologia

È la branca dell’odontoiatria che si occupa dell’inserimento nell’osso mascellare o mandibolare (privo di uno o più denti) di viti in titanio (impianti) sui quali, dopo il processo di osteointegrazione, potrà essere costruita una protesi fissa o rimovibile. L’implantologia rende possibile la sostituzione di un dente mancante senza coinvolgere denti sani adiacenti (i classici “ponti”),

Paradenti su misura

Il Paradenti individuale

Il paradenti o mouthguard è un dispositivo orale, che viene utilizzato per proteggere i denti e le strutture circostanti, quali: la mandibola, la mascella e l’articolazione temporo-mandibolare.

L’utilizzo di paradenti negli sports, considerati non pericolosi, apparentemente non ha alcuna rilevanza ma, dati statistici dichiarano e dimostrano esattamente il contrario.

Analgesia sedativa con protossido d’azoto

Chiamata analgesia sedativa è una tecnica che prevede la somministrazione di ossigeno e protossido d’azoto attraverso una mascherina nasale utilizzando apparecchiature elettroniche appositamente tarate. Il paziente mantiene la collaborazione attiva, coscienza e riflessi provando però un piacevole rilassamento psichico e muscolare, un senso di benessere e tranquillità. Non implica rischi e dopo il trattamento il paziente può tornare alla sua regolare attività.

Radiologia odontoiatrica

Il Poliambulatorio utilizza apparecchiature radiologiche digitali di ultima generazione con diversi vantaggi rispetto alle tradizionali analogiche:

  • comfort elevato: apparecchiatura “aperta” non è necessario sdraiarsi ne entrare in stretti “tunnel”

  • dose di radiazioni particolarmente ridotta

  • qualità superiore delle immagini

  • niente tempi di attesa: l’immagine acquisita è subito disponibile,

Protesi

È la branca dell’odontoiatria che si occupa di riabilitare le funzioni orali dei pazienti affetti da edentulia (mancanza di denti) parziale o totale mediante la sostituzione dei denti naturali con elementi artificiali. I manufatti sono prodotti nei laboratori odontotecnici su indicazione e progettazione del medico-odontoiatra. Alcuni tipi di interventi protesici possono essere utilizzati per correggere anomalie estetiche di forma,

Parodontologia

È la branca dell’odontoiatria che si occupa della diagnosi e della terapia delle malattie del parodonto, organo di sostegno del dente costituito da tessuti molli (legamento parodontale e gengiva) e duri (cemento ed osso alveolare). Le patologie di questi tessuti vengono definite malattie parodontali o parodontopatie o piorrea (termine storico oggi ancora utilizzato nel linguaggio comune).

Odontoiatria infantile

Comunemente detta pedodonzia è la branca dell’odontoiatria che si prende cura dei denti e della salute orale dei piccoli pazienti dai primi anni di vita fino all’adolescenza. L’obiettivo principale è di consentire al bambino di giungere all’età adulta senza problemi di salute orale intercettandoli in fase iniziale.

Prestazioni

  • visite di prevenzione
  • sigillature dei solchi
  • fluoroprofilassi
  • otturazioni
  • terapie endodontiche denti decidui
  • frenulectomie con laser

Ausili operativi

Analgesia sedativa
Laser a diodi
Laser erbium-yagg

Odontoiatria estetica

È la branca dell’odontoiatria che si occupa del miglioramento complessivo del sorriso obiettivo a cui concorrono: denti, struttura ossea, gengive, labbra e cute periorale. La bocca infatti non serve solo per respirare e mangiare ma è anche importante organo di comunicazione pertanto non stupisce che denti belli, bianchi e puliti siano il presupposto essenziale di un corpo attraente e curato. 

Ortodonzia

È la specialità che si occupa di prevenire, diagnosticare e curare le anomalie di posizione dei denti (malocclusioni), le malformazioni delle ossa mascellari ed i problemi di allineamento dentali. Queste alterazioni se non efficacemente e tempestivamente corrette possono danneggiare l’estetica generale del volto e portare a disturbi respiratori, masticatori e fonatori. L’ortodonzia moderna non si limita dunque a riallineare i denti ma promuove il raggiungimento di un equilibrio ottimale tra efficienza della masticazione,

Implantologia computer guidata

Si tratta di una moderna tecnica computerizzata che, attraverso i dati estrapolati dalla radiografia del paziente permette di progettare e simulare l’intervento con un software avanzato. Con precisione si ottiene una guida chirurgica che consente di inserire gli impianti senza incisioni gengivali. Dove ve ne siano le condizioni si può costruire una protesi fissa provvisoria da applicare sugli impianti appena inseriti (carico immediato).

12