• Odontoiatria
  • Riabilitazione
  • Terapia del dolore
  • Chirurgia
  • Clinica
  • Trattamenti estetici
  • Radiologia
  • Esami strumentali e diagnostica

Agopuntura contro i disturbi mestruali

Moltissime donne soffrono di disturbi mestruali.

I disturbi mestruali possono riguardare diversi aspetti: la regolarità del ciclo, la durata delle mestruazioni, la quantità delle perdite di sangue, il dolore. Tutti questi aspetti influiscono sulla vita della donna, sul suo lavoro, sul rapporto con il proprio corpo e con il proprio uomo. Dal 15% al 70% della popolazione femminile soffre di dolori mestruali a carattere ricorrente, per lo più crampiformi, in regione pelvica, accompagnati in misura variabile da nausea e vomito, diarrea, gonfiore addominale, mal di schiena, e talvolta da cefalea (mal di testa). Questo insieme di sintomi configura la dismenorrea, che si considera primaria, o fisiologica, se non dipende da patologie dell’utero o degli annessi, da infiammazioni croniche della pelvi o dell’intestino o da anomalie anatomiche congenite. Normalmente la dismenorrea viene controllata con farmaci (anti-infiammatori), e talvolta è responsabile di assenza dal lavoro o comunque di compromissione della vita sociale della donna. La comunità medico-scientifica ha prodotto negli ultimi anni molti lavori sull’efficacia dell’agopuntura e della fitoterapia cinese in questa patologia. Nel campo della dismenorrea l’agopuntura induce effetto sedativo, con innalzamento anche indiretto della soglia del dolore, e regolazione del tono simpatico vasoregolatore con riduzione dello stato congestizio uterino.

 

L’agopuntura nella menopausa

Quando cominciano le irregolarità mestruali, in genere intorno ai 45 anni, la donna entra in quel periodo definito “climaterio”, che rappresenta il lento esaurirsi della capacità riproduttiva femminile e che porta alla menopausa. In tale momento la donna avverte numerosi cambiamenti fisici e psicologici che possono minacciare la sua stabilità fisica ed emotiva. La tipica manifestazione della menopausa è la vampata di calore, che consiste in una sensazione improvvisa e imprevedibile d’intenso calore al viso, al collo e al petto e può essere accompagnata da episodi di sudorazione, palpitazione e mal di testa. Vampate e sudorazioni, soprattutto notturne, portano spesso all’insonnia. La menopausa provoca modificazioni che possono causare un aumento dello stimolo e della frequenza a urinare, perdite involontarie di urina (incontinenza), infezioni vescicali (cistiti) e vaginali (vaginiti). L’agopuntura si è dimostrata efficace nel trattamento delle vampate, dell’insonnia e della depressione correlate al climaterio e alla menopausa.

Print Friendly, PDF & Email