Baropodometria digitale

L’esame baropodometrico viene utilizzato non solo in campo ortopedico e riabilitativo, ma anche in quello neurologico, ortodontico e del piede diabetico.

La pedana baropodometrica fornisce indicazioni utili sulla morfologia del piede, la biomeccanica del passo e la postura dell’esaminato in posizione eretta, in quanto è dotata di sensori capaci di rilevare con la massima precisione gli scambi di pressione tra la superficie del piede ed il terreno.

La baropodometria si esegue con una valutazione statica e una dinamica che serve per valutare le pressioni dei piedi a terra e la distribuzione dei carichi corporei in deambulazione.

L’esame baropodometrico è supportato da una vasta gamma di figure, grafici e proiezioni che permettono agli specialisti di ricercare innumerevoli dati per facilitare o confermare una diagnosi.

Può essere utilizzato per il confezionamento di plantari su misura estremamente precisi, soprattutto se abbinato a programmi per la realizzazione in 3D con frese CAD CAM.