Ago aspirato tiroideo o linfonodale ecoguidato

L’agoaspirato è una tecnica – anche nota come agobiopsia o biopsia – che consente di prelevare attraverso un sottilissimo ago materiale biologico, prevalentemente tessuti e cellule dalla tiroide in caso di sospetto di formazioni tumorali. Il prelievo permette di sottoporre i campioni a esami di laboratorio: esame citologico nel caso dell’ago aspirato (la citologia è lo studio delle cellule), istologico nel caso della biopsia (l’istologia è l’osservazione medica dei tessuti), per stabilirne la natura e le caratteristiche o escludere la diagnosi di tumore maligno.


Specialisti

Dott.ssa Stefania Leoni

Laureata in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Ferrara.
Specializzata in Endocrinologia e Malattie del ricambio presso l’Università degli Studi di Ferrara.
Iscritta all’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri n. 2818 di Mantova (Albo Medici).